Mooncup, la coppetta mestruale

Riutilizzabile, funziona molto bene ed è igienica. Sostituisce e ti emancipa da assorbenti e tamponi.

É ottima per donne con pelli sensibili e allergie perché è libera da agenti chimici dannosi.

[Il seguente articolo nasce dalla conversazione con una ex-scettica diventata entusiasta promotrice della coppetta.]

La prima volta che mi hanno parlato della Mooncup non riuscivo neanche a capire come una coppetta del genere potesse funzionare, mi faceva senso e forse anche un po’ schifo. Pensavo fosse una roba da “estremiste dell’ecologia”: io sto attenta a quel che compero e cerco di fare spese intelligenti, ma non mi definirei una “super ecologista” a tutti i costi!

La uso da più di cinque anni e mi è cambiato il modo di vivere le mestruazioni. Già dopo un anno non sarei riuscita assolutamente a tornare indietro e usare i tradizionali assorbenti usa e getta.

Con la coppetta risparmio molto e nel mio piccolo ho ridotto la produzione di rifiuti e poi è comodissima: a volte mi dimentico di averla. È un’altra vita rispetto a quando dovevo rinunciare a un sacco di cose o fare i salti mortali per aggirare il problema. Non ha nulla di irritante e fastidioso e a differenza dei tamponi interni non ti espone a sindrome da shock tossico e puoi dimenticartene fino a un tempo di 8 ore il che ti lascia una bella autonomia (pensa a una giornata al mare o in montagna!).
Quando è inserita non la senti, non irrita e puoi fare i tuoi gesti quotidiani senza pensarci.

La consiglierei sicuramente a un’amica dicendo che mi ha cambiato la vita in meglio e che se riesci a superare lo stupore iniziale scoprirai che le mestruazioni possono non essere un problema.
Pratica, economica, ecologica, etica.”mooncupaeb

Gli assorbenti e i tamponi usa e getta sono tra i rifiuti più difficili da smaltire: le diverse parti hanno un degrado molto lento, calcolato in circa 500 anni. In Italia si stima si consumino ogni anno 6.000.500.000 di assorbenti o tamponi pari a circa 120.100.000 chili di rifiuti all’anno, ovvero 228 chili nel minuto necessario per leggere questi paragrafi. Una coppetta Mooncup dura per molti anni, basta sterilizzarla alla fine di ogni ciclo.

È realizzata in silicone ipoallergenico. Non altera l’equilibrio della mucosa vaginale né deposita fibre estranee in vagina. Con la Mooncup il tuo corpo non sarà a contatto con sostanze chimiche.

La Mooncup è ideale per viaggiare, nuotare, fare sport e per la notte.

È perfettamente tollerata anche dalle donne allergiche o con pelle molto sensibile.

Insomma, un’ottima soluzione super-pratica nel rispetto dell’ambiente del proprio corpo.

Dai un’occhiata a questo video per saperne di più:

Ok, mi hai convinto, ma… Quale taglia?

La Mooncup è in due taglie: ‘A’ e ‘B’. Entrambe le taglie hanno un gambetto lungo 21mm che taglierai in base alla tua conformazione.

La misura dipende dalla tonicità del pavimento pelvico e non dal flusso mestruale. La tonicità del pavimento pelvico è diversa da donna a donna e varia anche in base all’età, ai parti e alla forma fisica.

Scegli la TAGLIA A:

  • se hai 30 anni o più
  • se hai meno di 30 anni e hai avuto un parto vaginale.

Scegli la TAGLIA B:

  • se hai meno di 30 anni e non hai mai partorito o hai avuto un parto cesareo.

Queste informazioni sulle taglie sono prese dal libretto di istruzioni che si trova nelle confezioni Mooncup che è molto ben fatto e dove troverete molte altre informazioni. Se avete voglia potete usare i commenti per raccontare la vostra esperienza o se avete domande potete scriverci: info@econegoziolaformica.it

Una risposta a “Mooncup, la coppetta mestruale

  • Francesca

    Dopo 2 mesi di utilizzo il mio commento è Mai più senza!
    Vacanza, palestra, mare? Il ciclo non è più un problema.
    Sono libera di indossare ciò che voglio o fare l’attività che preferisco senza alcuna preoccupazione, ma soprattutto libera dalla schiavitù degli assorbenti.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 12 =